Come Modellare la Creta

Come Modellare la Creta

Luca No Comment
Fai da Te

Risulta essere bello modellare la creta per creare oggetti di vario tipo: dai piatti, alle tazze, alle statuine in ceramica. Divertente poterlo fare in casa, ma piacevole anche seguire dei corsi. Vediamo tutte le informazioni per chi vuole lavorare la creta.

Mettere le mani in “pasta”, e non solo in senso metaforico, per modellare la creta è un hobby piacevole, rilassante ed anche divertente. I risultati possono essere spesso sorprendenti: piatti, tazze, portapenne, oggetti in ceramica, tutti creati da noi. Chi non si è divertito da bambino a creare mille oggetti con la pasta modellabile? Il concetto della creta è simile: ma dalla creta, cuocendo nei forni per ceramica, si ottengono vere e proprie opere d’arte in cerami.

Per cominciare a lavorare la creta, bisogna avere chiaro in mente cosa si desidera preparare. A meno di non essere degli artisti, conviene davvero stabilire l’oggetto che verrà costruito. Che sia un oggetto semplice o uno più complicato, le regole da seguire sono sempre le stesse: tenere le mani bagnate per poter modellare più facilmente la creta e non rischiare di rimanere con la creta attaccata sulle mani.

La creta deve essere umida: quindi tenere a portata di mano una bacinella con l’acqua. Dare la forma desiderata alla creta, ispirandosi ad un oggetto che conosciamo bene, avendo vicino una foto, o meglio un altro modello già pronto. Una volta creato l’oggetto con la creta, bisogna pensare a rifinirlo. L’ultima fase è la cottura: esistono forni appositi ad elevatissime temperature.